Crea sito

Pokémon Sole e Luna: tutti a pesca nel settimo minigioco globale

Dopo il sesto minigioco globale, in cui dovevamo andare a caccia di Pokégioli, è appena iniziato in Pokémon Sole e Luna il settimo minigioco globale del Festiplaza, che avrà termine il 13 giugno alle ore 23:59 UTC.  Questa volta i giocatori dovranno pescare quanti più Pokémon o strumenti nei punti pesca dove appaiono delle bolle; l’obbiettivo finale è quello di pescare almeno 500.000 elementi delle due categorie.

Minigioco Globale Pesca miracolosa Pokémon Sole e Luna

Il premio sarà di 2.000 Festigettoni in caso di successo, e i giocatori collegati con il Pokémon Global Link, come per le altre volte, guadagneranno il doppio; in caso di fallimento ci sarà comunque un piccolo premio di consolazione, che ammonta a 200 Festigettoni, 400 nel caso dei registrati al PGL.

Inoltre ogni giocatore che avrà pescato almeno 3 tra Pokémon e oggetti riceverà una Caramella Rara (cinque, per i connessi al PGL), e se la quota mondiale supererà il milione, ogni giocatore collegato al PGL riceverà anche un’Esca Ball – la Ball che Franz ci avrebbe confezionato a partire da una Ghicocca Blu, e che ci avrebbe aiutato, appunto, nel catturare Pokémon pescati.

Per partecipare all’evento ci si deve rivolgere alla donna vestita di verde nel Castello del Festiplaza, come per le missioni precedenti. Per controllare l’avanzamento globale, e per aggiornare il conteggio con il proprio contributo, ci si può sempre rivolgere all’addetta; nel caso in cui siate connessi al PGL, tuttavia, questi passaggi avverranno in automatico non appena ci si connetterà ad Internet all’interno del Festiplaza.

Anche stavolta l’obbiettivo fissato sembra decisamente fattibile, per non parlare dei premi: le Caramelle sono sempre appetibili, e in Pokémon Sole e Luna si può reperire una sola Esca Ball, al Monte Tepore. Insomma, anche questa sfida sembra destinata a concludersi presto, con un risultato finale ampiamente al di sopra dell’obbiettivo iniziale: una mossa che rientra in quella che sembra essere la strategia adottata ultimamente da Game Freak per coinvolgere quanti più allenatori possibili, con premi interessanti e una difficoltà più contenuta, dopo prove iniziali piuttosto ardue.

Questa strategia è destinata a continuare, o, una volta ingaggiati e coinvolti abbastanza giocatori, finalmente ci troveremo davanti una sfida più difficile? Cosa ne pensate? Come sempre, aspettiamo la vostra opinione.

The following two tabs change content below.

Eleonora Luci

Classe 1994, universitaria disperata, Pokéfan dal lontano 2003 e da Rubino. Appassionata di serie tv, mondo classico e giochi di ruolo, le piace scrivere di ciò che la appassiona, e la sintesi non è certo il suo dono.

You may also like...